You are here
Home > Progettare > I rivestimenti per il bagno: idee, tendenze, colori

I rivestimenti per il bagno: idee, tendenze, colori

Rivestimento a mosaico

Il bagno: che rivestimenti utilizzare e che tonalità abbinare

Tutti quanti hanno il desiderio di costruire un bagno perfetto per la propria casa, che sappia abbinare gusto e stile ad un’atmosfera di rilassatezza e benessere. Anche se tutto ciò può apparire un’impresa impossibile, è in realtà abbastanza facile trovare rivestimenti e arredo che sappiano soddisfarci. Sicuramente, il primo requisito che dobbiamo adempiere è quello che si basa sul nostro gusto personale: è meglio evitare, infatti, di scegliere pezzi che rappresentano l’ultima moda del momento per affidarsi, invece, a ciò che più ci piace.

Materiali e formati

Per quanto riguarda le ultime proposte, sicuramente il legno sta diventando uno dei materiali più gettonati per quanto riguarda il bagno: esistono tecniche, infatti, capaci di renderlo impermeabile e non attaccabile dall’umidità. Allo stesso modo riscuote grande successo la resina, un materiale assolutamente comodo sia da applicare che da pulire: otterrete quindi un ambiente di grande effetto che risulterà, allo stesso tempo, assai pratico da igienizzare. Infine, le ultime tendenze di mercato stanno vedendo il fiorire di una grande quantità di piastrelle di vari formati ed effetti. Specialmente per quanto riguarda le forme rettangolari e di grandi dimensioni, si possono acquistare dei pezzi che diano l’idea di un rivestimento effetto brick, marmo o legno, per non citare quelle con texture materica o tridimensionale o, addirittura metallica. Di sicuro non mancano formati più tradizionali, ma questi sono rivisitati in maniera più moderna, con forme particolari (esagonale) e colori davvero innovativi.

Tendenze e colori

Oltre ai sanitari, punto focale di tutto il bagno, la cosa che più verrà notata saranno proprio i rivestimenti e gli accessori collocati. Prima di prendere decisioni troppo affrettate, scegliete una tonalità di base e cercate di mantenervi in una fascia di colori che ben si abbinano a questa. I colori scelti, infatti, avranno il compito di creare l’atmosfera di base del bagno e, pertanto, sarà importante valutarli con attenzione. Molti proprietari di case scelgono come colore principale per il proprio bagno, il bianco. Esso permetterà, infatti, di abbinare facilmente tutta la serie di accessori che avete pensato potrebbe esservi utile. Combinato con il blu, otterrete un piacevolissimo effetto marino, mentre, seguendo le ultime tendenze del momento, si può utilizzare il nero, per creare una stanza molto elegante e sofisticata. Un consiglio riguardante la scelta dei colori prevede sicuramente la valutazione della luce naturale che illumina il bagno: se avete finestre piccole, che scarsamente illuminano l’ambiente, meglio evitare colori scuri e, preferire, al contrario, tinte più delicate e vivaci.

Tante sono le tendenze in termini di materiali da utilizzare nel proprio bagno: se vi piace il design minimalista, le idee del mercato attuale propongono l’utilizzo del calcestruzzo mentre se vi rifate a canoni di classicità e, perché no, atmosfera più rustica e tradizionale, il legno sarà sicuramente il materiale da acquistare. Esistono ormai numerose tecniche capaci di rendere impermeabile questo materiale che, quindi, potrà facilmente essere utilizzato anche in ambienti umidi come il bagno.

Lascia un commento

*

Top