You are here
Home > Idee Casa > Soppalco in legno per aumentare lo spazio della vostra casa

Soppalco in legno per aumentare lo spazio della vostra casa

idea sopalco in legno

La realizzazione di un soppalco in legno permette di fruttare le altezze dei soffitti creando ulteriore superficie calpestabile. Il soppalco in legno è adatto a qualunque tipologia di ambiente e stile di arredo. Unica limitazione è data dall’altezza dei soffitti: questa deve essere tale che, una volta soppalcato, lo spazio sottostante sia di almeno 240 centimetri nel caso di bagni e cucine e leggermente minore nelle altre stanze della casa. Per essere abitabile, lo spazio tra la superficie calpestabile del soppalco in legno e il soffitto deve essere di almeno 210 centimetri. Qualora l’altezza sia inferiore, è comunque possibile soppalcare e lo spazio ottenuto sarà funzionale: potete creare un ripostiglio, collocarvi un armadio oppure adibire la zona soppalcata a locale lavanderia.

Costruire un soppalco in legno, oltre ad aumentare il valore estetico dell’immobile, fa sì che si abbia a disposizione un ulteriore spazio che può essere destinato a vari utilizzi. Soprattutto negli appartamenti di piccola dimensione oppure in un monolocale il soppalco è la soluzione ideale e funzionale per ridistribuire lo spazio.

Soppalco in legno nella camera da letto

soppalto camera da letto

Un soppalco in legno può essere una buona soluzione sia per creare una zona notte più riservata in un monolocale, sia per accrescere lo spazio vivibile in una stanza da letto già esistente. Ad esempio, possiamo collocare il letto sopra il soppalco, dividendo così la zona notte dal living, oppure adibire lo spazio a cabina armadio o guardaroba.

In una stanza da letto, è possibile ricavare sul soppalco una zona studio dove poter disporre una scrivania.

Quanto costa un soppalco in legno?

Il costo di un soppalco in legno può variare in base a diversi fattori, primo fra tutti il tipo di legno utilizzato. Il rovere ed il faggio sono meno economici rispetto al pino. Un soppalco in legno lamellare, inoltre, avrà un costo inferiore rispetto ad uno realizzato in legno massello.

Altro elemento che incide sul costo è la scala per accedervi; una scala a chiocciola ha sicuramente un costo più contenuto rispetto ad una tradizionale e può rappresentare la scelta più conveniente anche in termini di spazio, soprattutto negli appartamenti di piccola metratura. Stesso discorso vale per la balaustra: la tipologia di materiale scelto influirà certamente sul prezzo del soppalco.

soppalco in legno

In linea generale, un soppalco di circa 30 mq può avere un costo poco inferiore ai 10000 euro, considerando che il prezzo della base in legno si aggira intorno ai 150 euro al metroquadro mentre per la scala intorno ai 1500 euro. La balaustra invece avrò un costo di circa 800 euro.

Nel caso in cui i materiali scelti siano di pregio, è ovvio che il costo previsto andrà a crescere.

Lascia un commento

*

Top