You are here
Home > Progettare > Come scegliere una copertura per piscina: tutto quello che devi sapere

Come scegliere una copertura per piscina: tutto quello che devi sapere

Una piscina richiede dedizione e cure per essere sempre fruibile e durare nel tempo. Oltre alla rimozione delle impurità ed alla regolare igienizzazione con cloro e prodotti specifici, la soluzione ideale rimane l’installazione di una copertura che protegga la vasca per tutto l’anno, consentendone l’utilizzo in qualsiasi stagione.

La versatilità di tali strutture le rende perfette sia per le piscine piccole sia per quelle più grandi, tanto in spazi ridotti quanto in aree ampie. I modelli presenti in commercio sono numerosi, per consentire di scegliere a seconda delle necessità e dei gusti personali.

Come spesso accade per altri prodotti, anche le coperture per piscine si possono visionare online: a questo proposito, il sito di Abritaly mette a disposizione un’ampia gamma di soluzioni, anche personalizzabili, tutte progettate e realizzate basandosi su un’esperienza nel settore di oltre 40 anni.

Nella scelta della copertura più adeguata per la propria piscina lo spazio è la discriminante principale: in un ambiente esiguo, per esempio, una semplice copertura modulare può essere l’ideale.

Aree maggiori, come quelle di grandi giardini, circoli sportivi o strutture ricettive, invece, lasciano la possibilità di ricreare veri e propri ambienti coperti, che possono essere indipendenti oppure collegati all’abitazione principale, come se fossero il prolungamento della stessa. La struttura, in questi casi solitamente realizzata in legno o metallo, consente di beneficiare di una vera e propria area relax in tutte le stagioni.

Le coperture per piscina ideali per piccoli spazi

Tra i diversi modelli presenti in commercio, troviamo le coperture minimal. Ne sono un esempio i modelli a tapparella, con possibilità di chiusura manuale oppure attraverso un sistema motorizzato.

Perfette per uno stile minimalista, le doghe di tali coperture sono disponibili in colori diversi per armonizzarsi con l’ambiente che le circonda: si può decidere se installarle a pelo dell’acqua o immerse nella vasca, per nascondere il rullo dalla vista. In alcuni casi, può essere prevista in dotazione una panca su cui accomodarsi in sicurezza. Più o meno discreti, questi modelli sigillano perfettamente la piscina, impedendo a foglie o acqua piovana di penetrare accidentalmente.

Un’altra tipologia di copertura molto richiesta è la bassa amovibile. Si tratta di una struttura molto robusta, che assicura una balneabilità che consente di godere della vista dell’esterno anche a copertura chiusa. Grazie ai materiali di nuova concezione con cui viene realizzata, risulta comunque piuttosto leggera da sollevare e manovrare, grazie anche all’ausilio di aste idrauliche. E’ una valida alternativa alle coperture classiche.


Quale copertura scegliere per valorizzare un ampio spazio verde

Laddove gli spazi esterni lo consentano, le coperture possono innalzarsi anche per più di un metro al di sopra della piscina. A livello estetico possono presentare un profilo più netto o arrotondato, avere una struttura regolare e, ovviamente, altezze differenti, con scaloni via via più alti per conferire dinamicità.

Tra le coperture più apprezzate a livello estetico ci sono quelle in legno, opportunamente trattato per resistere alle intemperie, e quelle in vetro, che conferisce luminosità all’ambiente, alleggerendo ulteriormente le strutture poste in mezzo al verde della natura. Su richiesta è possibile installare un’apertura motorizzata e possono essere realizzate anche porte e finestre, così da rendere l’ambiente ancora più confortevole.

Se esteticamente ogni copertura garantisce ordine e pulizia della piscina, a livello pratico è sicuramente una garanzia di longevità dell’impianto stesso, che non dovrà temere ghiaccio, grandine o altri elementi avversi che potrebbero rovinarla anzitempo. La stessa acqua sarà pulita più a lungo ed eventuali interventi di manutenzione straordinaria saranno notevolmente ridotti.

Top