You are here
Home > Idee Casa > Minecraft: il videogioco che impazza sul web

Minecraft: il videogioco che impazza sul web

Minecraft - Minecraft Dungeons

I videogiochi sono un mondo che, sin dalle origini divide le persone in due: chi li odia e chi li ama. Se fai parte della prima categoria di persone forse questo articolo ti potrà far ricredere sul valore economico e sociale che sono in grado di apportare sull’intero Pianeta. Perché? Semplicemente perché esistono realtà come Minecraft che sono in grado di diventare veri e propri fenomeni culturali di rilievo internazionale e che oggi tenteremo di spiegare in queste poche righe di cui disponiamo. Nello specifico parliamo di un videogioco sandbox nato tra il 2009 ed il 2011 a cura del programmatore Markus Persson e, successivamente, dalla casa svedese Mojang del gruppo Xbox Game Studios.

Come funziona Minecraft?

Minecraft è un videogioco di tipo sandbox che permette al giocatore di divertirsi senza un particolare obiettivo da raggiungere. Al contrario questo lascia ampia libertà di inventare e modificare e il termine deriva dal fatto che ogni livello è assimilabile ad una scatola di sabbia che lascia a chi la utilizza la massima libertà di agire. I comandi Minecraft, quindi, permettono di scavare e costruire con blocchi 3D in un grande mondo composto da diversi terreni e habitat tutti da scoprire ed esplorare.
Pur non essendoci una trama di fondo di tanto in tanto piogge, tempeste e animali da allevare pongono il giocatore dinanzi alla scelta di dover sopravvivere come meglio ritiene.

La grande storia di Minecraft

Come riportato dal canale sempre aggiornato di Minecraft Italia, la prima versione venne ufficialmente distribuita nel 2009 per poi vedere il completamento due anni dopo. In poco tempo furono pubblicate le versioni per i vari dispositivi elettronici, quelle per le console e, infine, quelle delle versioni mobile assieme a Microsoft Studios. Quest’ultimo rilevò la Mojang nel 2014 mettendo a segno un affare del valore di ben 2,5 miliardi di dollari. È chiaro che un simile valore economico deriva da una popolarità ed un interesse difficile da eguagliare, il quale ha contribuito a guadagnare anche numerosi premi, riconoscimenti, menzioni e molto altro ancora. Non a caso questo videogioco è considerato oggi quello più influente della storia dato che presenzia attivamente in rete e sui Social Media.

La cultura Minecraft

L’interesse per questo gioco ha dato vita a numerosi spin-off, collaborazioni di rilievo, partnership e altri grandi e ambiziosi progetti tali per cui Minecraft è diventato anche il videogioco più venduto di sempre! Per menzionare qualche numero da record ti basta sapere che al primo luglio del 2011 Minecraft superò i dieci milioni di utenti registrati. Solo tre anni dopo con la versione per PS2 Minecraft ha superato il milione di download nel 2014, un anno in cui scaricare videogiochi non era un’attività proprio alla portata di tutti.

Minecraft al cinema

Nel 2012, inoltre, è stato rilasciato anche il film documentario su Minecraft la cui storia è davvero molto particolare. Difatti “Minecraft: The Story Of Mojang” è costato più di duecento milioni di dollari che sono stati efficacemente raccolti per donazioni su Kickstarter.com. Si tratta della ricostruzione della storia dell’azienda e di come questa abbia raggiunto un successo stellare in brevissimo tempo. Il documentario fu realizzato dalla 2PlayersProduction ed è diventato un vero e proprio fenomeno cult. Successivamente la Warner Bros e la Notch hanno annunciato che avrebbero realizzato un altro film su questo videogioco anche se ci sono state alcune difficoltà sul progetto per cui l’uscita sarebbe rimandata al 2022.

Uno dei migliori videogiochi di sempre

Il gioco ha riscosso grande successo per la possibilità di uso creativo che concede ai giocatori. Ciò che ha maggiormente apprezzato la critica è stato in particolar modo il sofisticato sistema di Crafting, per la grafica a blocchi e per il grandioso equilibrio che lega l’attività di costruzione a quella di costruzione. Tra i vari apprezzamenti ce ne sono anche di molto curiosi, per esempio quello pubblicato nel 2010 da PC Gamer, secondo cui Minecraft sarebbe il quarto miglior gioco con cui intrattenersi a lavoro. Ovviamente le riconoscenze sono molte di più e continuano ad accumularsi nel corso degli anni, man mano che vengono sviluppate nuove versioni e aggiornamenti. Il grande merito di Minecraft, quindi, è quello di continuare a suscitare interesse nelle persone anno dopo anno, confermandosi come uno dei migliori videogiochi di sempre.

Top