You are here
Home > Arredare > Sanitari: i protagonisti dell’arredo bagno

Sanitari: i protagonisti dell’arredo bagno

Gabinetto - Bagno

La stanza più privata e intima della casa ha dei protagonisti indiscussi: i sanitari

Sceglierli con cura in base ai materiali, allo stile dell’arredo e alle tendenze dell’interior design è fondamentale.
I sanitari hanno bisogno di tre elementi principali: devono essere di ottima qualità, facili da pulire ed esteticamente piacevoli. Ecco come scegliere quelli adatti al proprio bagno per un ambiente di charme. Tra materiali luxury e dettagli di stile, creare un’atmosfera piacevole in quella che per molto tempo è stata considerata una stanza di servizio, non è poi così difficile.

Funzionalità e stile

Una stanza di servizio, certo, ma anche parte integrante dell’arredo domestico. Il bagno è il fulcro della casa in quanto luogo designato alla privacy e al relax. Per questo la scelta dei sanitari e complementi può concorrere a creare un’atmosfera accogliente.

Senza dimenticare, ovviamente, che la funzionalità qui è indispensabile. Tutti gli oggetti che fanno parte dell’arredo bagno devono essere pratici e facili da igienizzare, apparire sempre ordinati e puliti e permettere una giusta suddivisione degli spazi tra i vari membri della famiglia.

Se armadietti e colonne per gli asciugamani sono i mobili più utili, in quanto contenitori di tutto il necessario per la toilette, lo specchio e i tappeti aggiungono il tocco di stile. Così come gli accenti di colore sulle pareti, con piastrelle o carta da parati a fantasie chic. I veri protagonisti della stanza, però, restano loro: i sanitari.

Quali sono i sanitari più richiesti nel 2021?

L’ambiente domestico diventa sempre di più quello in cui si trascorre la maggior parte della giornata. E la camera da bagno non fa eccezione, anzi. Proprio qui si cerca il maggior relax, la privacy assoluta, la separazione da tutte le preoccupazioni del mondo esterno per occuparsi solo di sé. Come creare la giusta atmosfera scegliendo i sanitari adatti?

Secondo le tendenze del 2021, la scelta di water, lavabi e vasche da bagno poggia su tre elementi:

  • semplicità nelle forme e nei colori;
  • senso di ordine e pulizia;
  • atmosfera rilassante.

Per questi motivi, tra i trend dell’interior design dedicato alla stanza da bagno rientrano i sanitari a parete. Minore spazio tra la parete e gli oggetti d’arredo vuol dire minore possibilità che la polvere si annidi in quegli spazi e, quindi, assoluta facilità di pulizia.

Anche per questo restano amatissimi i sanitari sospesi, che facilitano il passaggio di aspirapolvere e straccio per pavimenti rispetto a quelli a colonna. Così lo stile incontra il comfort, con linee sinuose e tondeggianti oppure perfettamente rette. Il bagno assume un aspetto preciso, moderno, rigoroso e le pulizie diventano meno faticose.

In quanto a colori e materiali, la ceramica bianca è sempre regina indiscussa di questo ambiente domestico. Ad essa però si accostano dettagli e accessori in roccia, pietra, legno per rendere lo spazio più caldo e accogliente.

La vasca da veri vip

Se c’è una cosa che, se la metratura lo consente, non può mancare in un bagno di charme, è la vasca freestanding. Questo elemento d’arredo riempie lo spazio e gli dona carattere.

Come gli altri sanitari, anche qui le forme pulite e ordinate sono le predilette, ma non mancano piccole frivolezze. Per esempio i piedini iperdecorati o un tappetino luxury a incorniciarla.

Top